VATICANO: PAPA RICEVE PRESIDENTE SLOVACCO

Papa Francesco riceve Kiska, foto: AR-NEWS

VATICANO, 14/12/2018 (AR) – Papa Francesco ha ricevuto in udienza in Vaticano il presidente della Repubblica Slovacca Andrej Kiska, il quale, successivamente, si è incontrato con il cardinale Segretario di Stato, Pietro Parolin, accompagnato da mons. Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati.

Nel corso dei cordiali colloqui ci si è soffermati sui buoni rapporti bilaterali e sul contributo della Chiesa alla società slovacca, in particolare nell’ambito dell’educazione. Successivamente, sono stati passati in rassegna alcuni temi di mutuo interesse, tra i quali il cambiamento climatico e l’accoglienza dei migranti, alla luce dei recenti incontri internazionali.

Infine, ci si è soffermati sul contesto internazionale e sulla pace, sicurezza e cooperazione in Europa, in vista della presidenza slovacca dell’Osce nel 2019. 

Papa Francesco riceve presidente slovacco Kiska, foto: AR-NEWS

Il presidente Kiska, con una delegazione di 10 persone, arriva puntuale davanti la porta della Biblioteca del Palazzo Apostolico. “Le porto i saluti del popolo slovacco, specialmente i credenti”, dice al Papa. E Papa Francesco: “Ma lei è già stato qui”.

È così che comincia una visita molto cordiale: un incontro privato durato 33 minuti (con l’ausilio di due interpreti) e poi lo scambio dei doni, che si conclude con l’invito a Papa Francesco ad andare in Slovacchia.

“Sappiamo che è molto impegnato, ma quando potrà, sarebbe una gioia immensa”, afferma il presidente. E Papa Francesco, di rimando: “In principio accetto l’invito, ma vedremo quando potrò”.

I doni del presidente Kiska sono decorazioni natalizie, quattro palle di Natale che Papa Francesco ha promesso di portare con sé a Santa Marta. Un dono – si legge nel biglietto di accompagnamento – “creato da chi ha un destino non facile e una storia spesso taciuta, nascosta, di emarginazione e condanna sociali”.

Papa Francesco con il dono, foto: AR-NEWS

I primi due regali sono palle di Natale fatte da famiglie con bambini portatori di handicap nel centro Liberta, a Kosice, e da allievi della scuola elementare di Spissky Hrov, dove studiano i rom. Il presidente Kiska ha preso questi doni durante la sua visita a Kosice dello scorso 3 dicembre. La terza decorazione natalizia era fatta da bambini che si trovano in una casa a Turzovka, nella regione Zilina, e la quarta è stata invece composta da senzatetto che sono assistiti nel centro Anton Srholec a Bratislava. 

Doni dalla Slovacchia, foto: AR-NEWS

Da parte sua, Papa Francesco ha regalato come di consueto il messaggio per la Giornata Mondiale della Pace, l’enciclica Laudato Si, le esortazioni apostoliche Evangelii Gaudium, Amoris Laetitia e Gaudete et Exsultate. 

Condividi questo articolo

Be the first to comment on "VATICANO: PAPA RICEVE PRESIDENTE SLOVACCO"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*